CategoriesEditorials · Fashion

I più famosi nudi della fotografia di moda

I più famosi nudi della fotografia di moda

Cinque grandi fotografi che hanno indagato l’osé nella comunicazione di moda.

Si può dire che questo post nasce nel 1946, nella stretta Flinders Lane di Melbourne, quando Helmut Newton apre il suo negozio di fotografia di moda.

Newton era destinato a divenire uno dei più rivoluzionari fotografi che hanno contribuito alla comunicazione “spinta” del fashion system, al quale si sono poi aggiunti altri artisti da ricordare: Jeanloup Sieff, Herb Ritts, Mario Sorrenti e Mario Testino.

Tutti loro hanno fatto del nudo il loro cavallo di battaglia, hanno reso lo svelamento un loro personale segno distintivo.

 

Helmut Newton
Vogue Italia – 1977

Helmut Newton mostra delle donne sessualmente emancipate che dimostrano di voler competere con gli uomini.

Con la sua comunicazione erotica, il fotografo interrompe l’uso del tempo di imitare, nelle immagini di moda, soggetti e situazioni già mostrati da altri media.

Yves Saint Laurent nudo
Yves Saint Laurent – 1971

Jeanloup Sieff, con la serie di scatti realizzati per il lancio del primo profumo maschile Yves Saint Laurent, ha aggiunto una tematica ancora più innovativa alla fotografia di moda: non tanto quella del nudo maschile, già comparso come oggetto del desiderio femminile, ma quella dell’omosessualità (successivamente usata da diversi marchi di moda, tra cui: Tiffany, GAP, Banana Republic…).

Nudi di Herb Ritts
Naomi Campbell, Cindy, Tatjana, Stephanie, Christy – 1989

Herb Ritts e i nudi: una dimensione intima e raffinata che sembra scavare nei soggetti sino a riprendere la statuaria classica.

Una sensazione di delicatezza e grazia che ben si sposa con il mondo della moda, rendendo il fotografo americano uno dei più desiderati dalle grandi maison per la propria comunicazione

Kate Moss nuda fotografata da Mario Sorrenti
Kate Moss – 1993

Mario Sorrenti fotografò Kate Moss per la campagna della fragranza “Obsessed”, Calvin Klein.

Oltre ad essere stata l’occasione in cui la Moss e Sorrenti si conobbero e intrapresero una relazione, questa campagna mostrò le doti del giovane fotografo, destinato a divenire uno dei fotografi di moda più apprezzati.

Sorrenti ha continuato a produrre immagini a sfondo erotico che hanno conquistato le due riviste più importanti del mondo: Vogue e Harper’s Bazaar.

 

Undressed Mario Testino
Undressed – 2017

 

Mario Testino. L’ultimo progetto che riassume la sua passione per il tema è “Undressed”: volti noti si mescolano a soggetti sconosciuti, tutti completamente scoperti di fronte all’obiettivo.

Il fotografo è riuscito a sviluppare il suo talento sino a divenire uno dei realizzatori più importanti di campagne pubblicitarie e di copertine di riviste di moda. Di lui si apprezzano non solo le doti di fotografo, ma soprattutto la sua capacità di unire immagini e messaggi in maniera fresca e innovativa.

Rispondi